Polly Steele comincia a girare “Let Me Go” di Helga Schneider

da Variety http://goo.gl/h47Vkw

La sceneggiatrice e regista Polly Steele (Lena: Bride of Ice) ha cominciato a girare nel Surrey Let Me Go, basato sulle memorie omonime di Helga Schneider. Il film racconta come quattro generazioni di donne siano condizionate dalla decisione della madre di Schneider, Traudi, di abbandonare la sua famiglia e unirsi ai nazisti delle SS durante la Seconda guerra mondiale, per diventare guardia del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau.
Il cast è capeggiato dalla quattro volte nominata ai BAFTA Juliet Stevenson (Departure [+]) e include Jodhi May (Ginger & Rosa [+]), Lucy Boynton (Sing Street), Éva Magyar (Villmark 2 [+]), Abhin Galeya, Stanley Weber, Simona Hughes e Elizabeth Webster.
David Broder (Some People Don’t Get Football, I Don’t Get Those People) e Lizzie Pickering si occupano della produzione per In Trust Films, compagnia da loro fondata di recente insieme a Steele e al produttore esecutivo Georges Tsitos.
Dopo tre settimane nel Surrey, la squadra si sposterà a Londra e poi a Vienna. Il compositore della colonna sonora del film è Philip Selway, batterista della band di culto Radiohead. Michael Wood (Stop at Nothing: The Lance Armstrong Story) si occupa della direzione della fotografia e Daniel Goddard (The Arbor [+]) del montaggio.
"Siamo felici di fare un film veramente indipendente, con attrici straordinarie nei ruoli principali e una squadra geniale, composta per il 50% da donne. E’ arrivato il momento di raccontare questa storia, e siamo molto emozionati di portarla sul grande schermo", ha affermato Steele.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...