HARE KRISHNA VICENZA

logo-50 trasparente

PRABHUPADA DESH Newsletter

Maggio 2016

img
maxresdefault1

PRABHUPADA UVACA

"O Arjuna dalle possenti braccia, chi ha conoscenza della Verità Assoluta non diventa schiavo dei sensi e dei loro piaceri, perché sa bene qual è la differenza tra l’atto interessato e l’atto devozionale.

Spiegazione: Chi conosce la Verità Assoluta si rende perfettamente conto della posizione scomoda che occupa a causa del contatto con la natura materiale. Sa di essere parte integrante di Krishna, che è felicità e conoscenza eterne, e comprende che la sua condizione naturale non è vivere nel mondo materiale, anche se per qualche ragione è ora prigioniero della concezione materiale dell’esistenza. La sua vocazione, allo stato puro di esistenza, è dedicare ogni attività al servizio della Persona Suprema, Sri Krishna, perciò egli agisce nella coscienza di Krishna e si distacca naturalmente dalle azioni, contingenti e temporanee, legate ai piaceri dei sensi. Sapendo che le proprie condizioni di vita dipendono dal Signore, non è turbato dalle circostanze, ma le vede come altrettante manifestazioni della grazia divina."
(Bhagavad-gita, 3.28)

***

DICHIARAZIONE DELLA MISSIONE DI PRABHUPADA DESH

La dichiarazione di una missione ha lo scopo di fornire una descrizione essenziale dei principi, dei valori e degli obiettivi che sono alla base di un progetto. Ciò favorisce la comprensione di coloro che sono interessati a conoscere il progetto e aiuta chi è già dedicato alla missione a collaborare in modo più efficace.
In uno spirito di condivisione tra responsabili e collaboratori e tenendo conto della dichiarazione già esistente, a Prabhupada desh è stata recentemente redatta una nuova dichiarazione di missione più attualizzata ed esaustiva.

IMG 6868
Dichiarazione di missione

Il progetto di Prabhupada desh si basa sui principi fondamentali vaisnava portati in Occidente da Srila Prabhupada, nostro Acarya-Fondatore e Guru preminente, vissuti secondo tempo, luogo e circostanza in armonia con le linee tracciate dal Corpo Governativo (GBC) dell’ISKCON, l’Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna, di cui Prabhupada desh è parte.
Tutte le attività svolte a Prabhupada desh hanno come fine la soddisfazione di Dio, Sri Krishna, per mezzo del servizio liberamente e amorevolmente offerto a Lui e ad ogni creatura, servizio che ha l’effetto di far riemergere le qualità più elevate presenti in ognuno e quindi di migliorarne in modo consistente la vita.
Per realizzare ciò, Prabhupada desh punta ad essere un centro di educazione spirituale e culturale ed un punto di riferimento per tutti i ricercatori sinceri che sono interessati a sviluppare gli obiettivi più nobili dell’esistenza: equilibrio, pace, prosperità, illuminazione, amore e servizio a Dio e a tutti gli esseri viventi.
Le attività principali del centro, che ci proponiamo di vivere con coerenza e consapevolezza, sono:
la diffusione della scienza spirituale comunicata da Srila Prabhupada attraverso conferenze, seminari e corsi di approfondimento, festival devozionali e culturali;
l’adorazione delle Divinità;
il canto collettivo e pubblico dei santi nomi di Dio;
lo studio e la distribuzione dei libri di Srila Prabhupada;
la meditazione giornaliera sul maha-mantra Hare Krishna;
l’attenta preparazione e distribuzione del prasadam, il cibo santificato.

Il tempio si propone di fondare l’ospitalità su una vera accoglienza e mira a ricreare un ambiente familiare con programmi anche per bambini. Offre inoltre la possibilità di fare una completa esperienza di vita in comunità. Il lavoro in campagna è svolto seguendo metodi che rispettano gli equilibri naturali e la non violenza.
Cardine delle attività svolte è l’attenzione alla persona in tutti i suoi aspetti e nella sua essenza, allo scopo di costruire relazioni fondate:
sul rispetto delle peculiarità e potenzialità di ognuno, consapevoli che la diversità è una risorsa e non un freno allo sviluppo spirituale;
sul coraggio inteso come forza d’animo che sostiene nei momenti difficili vissuti come opportunità di cambiamento e superamento dei propri limiti;
sull’impegno personale nell’autodisciplina, avendo coscienza che la convergenza di energia fisica e mentale di ciascuno è essenziale per ottenere buoni risultati;
sull’entusiasmo e la gioia di fare, strumenti preziosi per sviluppare la capacità di trasmettere e aiutare gli altri;
sulla "coerenza tra il dire e il fare", vissuta con trasparenza e sincerità, operando con i compagni di viaggio fino al raggiungimento dell’obiettivo.

Noi crediamo in questi valori e ci impegniamo al meglio delle nostre possibilità per viverli quotidianamente con il coraggio di chi sa qual è il suo ruolo e il fine cui tende e nella consapevolezza di essere parte di un progetto più vasto che mira alla costruzione di una comunità e un mondo migliore.

Questa è la nostra missione e il nostro umile contributo all’armonia e all’evoluzione della società umana.

***

50° ANNIVERSARIO DELL’ISKCON:

NUOVA FESTA DELLA DOMENICA

da domenica 1 maggio

Il 2016 è un anno speciale poiché ricorre il cinquantesimo anno della fondazione dell’ISKCON (Associazione Internazionale per la Coscienza di Krishna). L’acarya (colui che insegna con l’esempio) fondatore dell’ISKCON, Sua Divina Grazia A.C. Bhaktivedanta Srila Prabhupada, nel 1965, all’età di sessantanove anni, partì da Calcutta da solo e senza risorse, su una nave mercantile: dopo trentasette giorni di viaggio sbarcò a New York, dove non conosceva nessuno. Un anno dopo, nel 1966, fondò l’ISKCON, un movimento spirituale mondiale, e nei successivi undici anni istituì centootto templi in tutto il mondo, scrisse, tradusse e commentò cinquantuno libri, e fece il giro del mondo quattordici volte per istruire e curare i migliaia di membri, che si erano uniti al movimento.
Quest’anno, in occasione del cinquantesimo anniversario, in tutto il mondo si stanno organizzando innumerevoli eventi e celebrazioni.
Tra le diverse iniziative programmate a Prabhupada desh, una delle più importanti è l’introduzione di una nuova festa della domenica. Per far sì che possa attrarre un pubblico sempre più numeroso e partecipe si è pensato di organizzarla nel modo seguente:
dalle 17:00 alle 18:30 nella sala delle conferenze al piano rialzato ci saranno degli incontri nei quali verranno dibattuti dei temi di rilievo e di attualità in un clima di scambio e di condivisione;
per gli amanti del kirtana (i canti devozionali) dalle 16:30 alle 18:40 nella sala del tempio si terranno dei melodiosi canti, guidati da diversi gruppi di kirtana;
sempre nel tempio alle 18:40 sarà introdotta la cerimonia del guru-puja(l’adorazione del maestro spirituale), seguita alle 19:00 dal tradizionale kirtana del gaura-arati;
infine alle 19:40 sarà offerto il prasadam (la cena vegetariana).

***
kirtan

SERATE MENSILI DI KIRTANA

sabato 7 maggio

Riscontrando un crescente apprezzamento e i grandi benefici dovuti al canto collettivo del maha-mantra Hare Krishna, diversi membri della comunità di Prabhupada desh hanno proposto di organizzare incontri regolari di kirtana aperti a tutti. Si è così deciso di incontrarci ogni primo sabato del mese per 4 ore (dalle 19:00 alle 23:00), immergerci in dolci e meditativi kirtana.
La prima serata si terrà sabato 7 maggio nella sala del tempio di Prabhupada desh.
L’ingresso è libero.

Sebbene il Kali-yuga (l’era attuale) sia un oceano di errori, porta con sé una buona qualità: è sufficiente cantare il maha-mantra Hare Krishna per liberarsi dalla prigionia materiale ed essere elevati al regno spirituale.
(Srimad-Bhagavatam, 12.3.51)

***
P6010017

HARI KIRTANA: serata di kirtana-yoga

sabato 14 maggio, Vittorio Veneto

I gioiosi canti devozionali accompagnati dal suono trascinante e coinvolgente di percussioni, strumenti a fiato e a corde, rendono questo particolare tipo di yoga una pratica efficace ed entusiasmante per riscoprire quella parte interiore di noi, fonte di ogni felicità e benessere.
I membri del gruppo Hari Kirtana, dedicati personalmente alla pratica dello yoga del kirtana, dopo averne sperimentato individualmente i meravigliosi benefici, desiderano offrire un’opportunità a tutti i ricercatori sinceri di venire in contatto con queste sublimi pratiche di meditazione.

Il prossimo concerto si terrà a Vittorio Veneto sabato 14 maggio alle ore 18:00 presso l’associazione “Hari Om”, in via Postumia 35. L’ingresso è a offerta libera, ma è necessario prenotare chiamando Silvia al n. info

***

NRSIMHA CATURDASI: APPARIZIONE del SIGNORE NRSIMHADEVA

42° ANNIVERSARIO dell’INSTALLAZIONE di SRI SRI GAURA NITAI

Venerdì 20 maggio

31-Hiranyakasipu-and-Narasringha- 6
Venerdì 20 maggio sarà una giornata molto propizia, poiché avremo la fortunata occasione di ricordare e festeggiare due importanti eventi: la ricorrenza annuale di Nrsimha Caturdasi, l’avvento di Sri Nrsimhadeva, l’incarnazione di Sri Krishna metà uomo e metà leone, e il quarantaduesimo anniversario dell’installazione di Sri Sri Gaura Nitai.
Sri Sri Gaura Nitai sono le prime Divinità della tradizione vaisnava ad essere state installate in Italia e Srila Prabhupada insegnò personalmente ai devoti come adorare le Loro Signorie, anche cucinando per Loro. Per quarantadue anni Sri Sri Gaura Nitai hanno accompagnato la storia e lo sviluppo del Movimento di Srila Prabhupada in Italia, toccando il cuore di migliaia di persone.

Il programma della festa sarà:
17:30 bhajana (canti devozionali);
18:00 abhiseka (bagno delle Divinità);
19:00 conferenza dal titolo "L’affascinante storia dell’avatara metà uomo e metà leone";
20:00 rappresentazione teatrale dal titolo “Sanatana Goswami e la pietra filosofale”;
20:30 cerimonia del gaura-arati e kirtana;
distribuzione delle 108 preparazioni di maha-prasadam;
21:00 prasadam (cena vegetariana).

***

KIRTAN YOUTH FESTIVAL: 12 ore di kirtana

domenica 22 maggio

kirtan youth festival
Continuano i festeggiamenti per il cinquantesimo anno della fondazione dell’ISKCON in Occidente e a ricordare questo speciale anno e a ringraziare Srila Prabhupada per il suo inestimabile servizio a beneficio della società saranno i migliori giovani conduttori di kirtana (canti devozioni). Come ospite d’onore sarà presente Ramanaji dasa, un giovane e molto bravo devoto esperto nella pratica del kirtana.
Ad arricchire la giornata ci sarà anche una rappresentazione teatrale dal titolo “L’uccello in gabbia”.
Il programma sarà il seguente:
ore 10:00 inizio 12 ore kirtana;
ore 13:00-14:30 pranzo a buffet;
ore 17:00 lezione nella sala conferenze;
ore 18:40 guru-puja, adorazione del maestro spirituale;
ore 19:00 gaura-arati, canti e danze devozionali;
ore 19:40 rappresentazione teatrale;
ore 22:00 termine 12 ore kirtana.
***

MANTRA A GRAN VOCE

domenica 5 giugno Vicenza

12957450 931343676987393 1460138082774270378 o
Domenica 5 giugno in Piazza dei Signori a Vicenza, dalle ore 14:00 dedicheremo un intero pomeriggio al mantra, in particolar modo al maha-mantra Hare Krishna. Cinque ore di coinvolgenti esibizioni dove cantanti, musicisti e danzatori professionisti offriranno il loro talento al Supremo.
"Mantra a Gran Voce” è un evento creato dal nostro caro amico Alan Bedin (cantante, musicista e performer) come conclusione del percorso di approfondimento “A Gran Voce”: un mix di lezioni, laboratori ed eventi, rivolto a cantanti professionisti ed insegnanti di canto e vocalità, dove il tema della voce è trattato sotto l’aspetto medico-scientifico, artistico-performativo e spirituale.
Il Comune di Vicenza, oltre ad aver patrocinato l’iniziativa, si è dimostrato molto aperto a questo progetto e il vicesindaco ha espresso chiare parole di apprezzamento: “Siamo certi che ‘Mantra a Gran Voce’ sarà un appuntamento di grande impatto, particolarmente coinvolgente e dalle caratteristiche completamente differenti rispetto ad altre proposte.” Inoltre ha anche aggiunto che nel corso degli anni il Comune sta attuando molte iniziative per aiutare socialmente la città, ed è ben disposto a constatare gli effetti benefici del canto collettivo del mantra sulla collettività.

Il 5 giugno saranno presenti diversi artisti: il gruppo “Hare Krishna. Un sorriso infinitamente affascinante” tra cui Alan Bedin, Emmanuele Gardin, Nicola Sgreva, Massimo Tuzza e Marcello Grandesso; il gruppo Hari Kirtana; Paolo Tofani (Krishna Prema dasa), alcuni insegnanti del dipartimento di musica indiana del conservatorio di Vicenza tra cui Patrizia Saterini e Marco Colle (Manohara prabhu) e altri cantanti, musicisti e danzatori di grande talento.
In questo anno così fortunato dove ricorre il cinquantesimo anniversario della fondazione dell’ISKCON, questo evento rappresenta una grande occasione per far vibrare il suono trascendentale del maha-mantra, diffondere il messaggio della coscienza di Krishna e le glorie del nostro amato Acarya-Fondatore Srila Prabhupada per il bene ultimo della società.
Per promuovere ancora di più questa iniziativa, sabato 4 giugno a Vicenza ci sarà un harinama (in corteo canteremo e danzeremo lungo la città) con partenza alle ore 16:00 da Campo Marzio, di fronte al parcheggio Verdi.
Vista l’importanza dell’evento domenica 5 giugno a Prabhupada desh non ci sarà la consueta festa della domenica: potremo riunirci tutti in piazza dei Signori a Vicenza e, dalle 14:00 alle 20:00, collaborare insieme per fare in modo che "Mantra a gran voce" diventi un evento indimenticabile per la città di Vicenza.
Ringraziamo le autorità del comune per aver dato il loro sostegno a questa iniziativa che è veramente da considerarsi all’avanguardia e che potrà aiutare tangibilmente ad elevare il livello di coscienza dei cittadini.
Chiediamo ai sostenitori e ai simpatizzanti di Prabhupada desh di aiutarci gentilmente a promuovere l’evento in tutti i modi possibili attraverso amici, parenti e conoscenti, consapevoli che questa è un’opportunità speciale per raggiungere e toccare i cuori di tutti coloro che non hanno ancora scoperto il valore inestimabile del canto dei santi nomi del Signore, il mantra Hare Krishna.

***

PROGRAMMA DEI TEMI DELLE CONFERENZE DELLA DOMENICA

Domenica 1: “Il Sé e le sue maschere.”
Relatore: Krishna Bhakti dasa;
Domenica 8: “La scienza della meditazione.”
Relatore: Guru Carana dasa;
Domenica 15: “Dharma e talenti.”
Relatore: Giridhari dasa;
Domenica 22: “La funzione evolutiva della sofferenza.”
Relatore: Prema Bhakti dasa;
Domenica 29: “Il potere creativo del pensiero.”
Relatore: Ekabhakti dasa.

Le conferenze si tengono ogni domenica a Prabhupada desh nella sala delle conferenze al piano rialzato dalle ore 17:00 alle 18:30.

***

EKADASI E FESTIVITÀ

3 maggio: ekadasi (il digiuno si interrompe il giorno dopo dalle 05:56 alle 08:25);
17 maggio: ekadasi (il digiuno si interrompe il giorno dopo dalle 05:38 alle 10:39)
20 maggio: Nrsimha Caturdasi, apparizione del Signore Nrsimhadeva (digiuno fino al crepuscolo, ore 19:45). A Prabhupada desh si festeggia il quarantaduesimo anniversario dell’installazione di Sri Sri Gaura Nitai.

***

SOSTENIAMO PRABHUPADA DESH

Il centro di Prabhupada desh è dedicato a sostenere, ormai da venticinque anni, la sublime missione di Srila Prabhupada, ossia portare luce e spiritualità nella vita di tutte le anime sincere che, ora come in passato, hanno sperimentato grazie a Prabhupada la misericordia dell’amore e della gioia nella loro vita.
Con il tuo contributo puoi aiutarci ad avere successo in questo proposito: diventando sostenitore ci aiuterai a porre nuove risorse al servizio della comunità.

Puoi inviare la tua donazione a:

I.S.K.CON.PD
Banca popolare di Vicenza
IBAN: IT71V0572860090032570911582

ORARI SEGRETERIA
Per qualsiasi informazione siamo a vostra disposizione il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30 al n. 0444-790573.

***
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...