Pensiero del martedi 10 maggio 2016

http://www.prosveta.it/
martedi 10 maggio 2016
« Quante persone, trovandosi all’improvviso immerse in situazioni inestricabili, prendono coscienza della propria ignoranza e della propria debolezza e dicono: «Se avessi saputo!…». Avrebbero potuto sapere, poiché a un certo punto tutte le condizioni erano state date loro affinché potessero imparare, esercitarsi e rafforzarsi. Tuttavia le hanno trascurate pensando che la vita spirituale richiedesse troppi sforzi, e a quel punto hanno ritenuto più importanti altre attività, altre occupazioni.
Vi chiederete: «E se abbiamo lasciato passare quelle buone condizioni, ora è troppo tardi?» No, non è mai troppo tardi: il cammino della vita è lungo, infinito, e vi verranno date altre condizioni in questa esistenza o in un’altra. Cercate allora di non lasciarvele sfuggire, di non trovarvi una volta di più a dover dire: se avessi saputo!… »
Omraam Mikhaël Aïvanhov
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...