Pensiero del giovedi 12 maggio 2016

http://www.prosveta.it/
giovedi 12 maggio 2016
« Di per sé, gli esercizi spirituali non sono niente; diventano veramente efficaci e benefici alla luce di un Insegnamento che fornisca conoscenze sul mondo invisibile, sui diversi esseri che lo abitano, sulle leggi che lo governano e sulle forze che circolano in esso. E ancora più importante è sapere come è costruito l’essere umano, quali sono in lui gli organi e i centri spirituali grazie ai quali egli può entrare in relazione con le regioni dello spazio. Ma neppure questo è sufficiente. Una volta che si possiede questo sapere, bisogna decidersi a cambiare il proprio modo di vivere, a sacrificare attività che sono in contraddizione con le verità della Scienza iniziatica.
Ecco l’essenziale che dovete prendere in considerazione. Dato che non vi limiterete più a una comprensione intellettuale della spiritualità, possiederete la vera comprensione, quella comprensione che pervade l’intero corpo fino alla più piccola cellula. Allora ogni esercizio assumerà per voi un significato e vi rafforzerà. »
Omraam Mikhaël Aïvanhov
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...