Pensiero del venerdi 20 maggio 2016

http://www.prosveta.it/
venerdi 20 maggio 2016
« Ora che vi siete impegnati sulla via divina, dovete continuare instancabilmente il vostro cammino. L’uno dopo l’altro, gli ostacoli cedono davanti a chi non si ferma a metà strada, poiché costui ha messo in moto le potente leggi della vita.
La vita spirituale è come la scalata di un’alta montagna. Lungo quei sentieri ripidi e scoscesi, è impossibile non passare per momenti di debolezza, di scoraggiamento, o persino di cadute, ma questa non è una buona ragione per fermarvi. Per qualche giorno vi sentirete morire, ma poi resusciterete. Sì, nel più profondo dello scoraggiamento dovete aggrapparvi a quel misterioso bagliore che ancora rimane in voi. Esso vi dice che “la morte” che state vivendo sarà seguita da una resurrezione. Nessuno meglio di voi può soccorrervi, poiché tutte le potenze sono in voi. »
Omraam Mikhaël Aïvanhov
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...