Pensiero del martedi 14 giugno 2016

http://www.prosveta.it/
martedi 14 giugno 2016
« Qual è l’unico vero Dio? Quale fra tutte le religioni è superiore alle altre?… Non ci si deve più porre questo genere di domande, né aspettare che una religione vi presenti dall’esterno questo o quel Dio da adorare. È in voi stessi che dovete cercare Dio. Finché Lo cercherete all’esterno, in cielo o altrove, fra Lui e voi ci sarà sempre una distanza, una separazione, e non Lo troverete.
E, cosa ancora più grave, cercando Dio esternamente a voi, vi separate dal vostro vero Sé. Dunque non riuscirete a ritrovare voi stessi e passerete per ogni genere di stati contraddittori: un momento vi sentirete in pace e il senso della vita vi apparirà chiaramente, e poi d’un tratto sarete angosciati, turbati, e tutto si oscurerà. Finché l’essere umano non cercherà la Divinità in se stesso, finché non lavorerà per identificarsi in Essa, procederà a tentoni, si sentirà combattuto e vacillante. »
Omraam Mikhaël Aïvanhov
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...