Crema di carote e porri

Una crema di carote (o vellutata, come la definirebbero in alcuni ristoranti) riscuote sempre consensi perché la carota è uno di quegli ortaggi che piacciono a grandi e piccini grazie al sapore tendenzialmente dolce. Infatti è impiegata anche nelle torte e muffin per lo stesso identico motivo. Nella ricetta di oggi vi proponiamo le carote accostate al porro, ottimo sostituto della cipolla perché risulta più digeribile e dal sapore più delicato (nella ricetta c’è anche la cipolla ma si può omettere). Potete decorare la crema con crostini di pane e qualche seme di zucca o girasole o del sesamo, anche nero.
282x230x2
5x23 Ingredienti
  • 400 g di carote
  • 400 g di porri
  • 2 patate
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cipolla tritata fine
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale
  • 1 litro di brodo vegetale
PREPARAZIONE –

Lavare le carote e i porri e tagliarli a rotelle. Far soffiggere la cipolla con un po’ d’olio e un po’ d’acqua. Aggiungere il rametto di rosmarino (legandolo col filo, in modo che le foglie non se ne vadano in giro per la zuppa, ma rimanga solo l’aroma), le carote e i porri, e un po’ di sale.

Far insaporire per 5 minuti. Aggiungere le patate tagliate a piccoli pezzi. Coprire col brodo, e lasciar cuocere a pentola coperta per 20 minuti. Togliere il rosmarino e frullare con un mixer fino a ottenere una crema molto densa.

Aggiustare di sale, aggiungere olio crudo, e servire. Si possono aggiungere crostini o fette biscottate.

Ricetta tratta dal sito di SSNV.

E-book gratuiti di ricette vegan e altri aspetti della scelta vegan: LibriVegan.info

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...